3564 visitatori in 24 ore
 354 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Pulse

PULSE  Morganti Paolo

Pulse ... Gran concerto dei Pink Floyd , Londra 1994 . Scrivere, che piacere! ... (continua)


Nell'albo d'oro:
La tea e il bamboo
Non può essere, nato da un germoglio,
un giunco sul bordo del fiume 
una tifa smossa da fole 
che piegano gli esili
steli,
sorretto da un fusto robusto
irrigato da provvide piogge
curato dal sole che la corteccia infortisce...  leggi...

Il cappello di sghimbescio
Giunge molto tempo prima
che i'possa dall'uscio
metter piede fora sul tran tran conscio
d'affrontar onta e ghigni di chi null'ama.
Il mio proboscidato pachidermico naso
lo nascondo finché posso;
il mio fiuto fine e delicato
in versi e...  leggi...

Four loves for you
Indissolubile amore che nella famiglia aleggi
senza bisogna che si corteggi
è innata la catena che cinge
i famigliari nell'intrinseco Storge.

Variabile legame che unisce gli uomini
con grande complicità nell'allargata famiglia
di...  leggi...

Dea
Mi scosto dal tuo caldo corpo
lenzuola di cartapesta
graffiano le grida veementi
non bastano lisi ravvedimenti.

La mano serpeggia tra la seta
fruga tra le sinuose curve
al bollente confino del ricamo
intimo si accende di palpito.
Scosta il pizzo...  leggi...

Il buio e la luce
Come le stimmate
buie immagini impresse
il granitico masso di roccia
pesante
ostruisce l'atro antro
dell'umida grotta
dov'Egli nacque
dov'Egli oggi giace
funereo sepolcro.
Il gelido corpo inanimato
lacere carni
ferite profonde
sangue...  leggi...

Drappi d'onore
Alle folate impetuose del vento
schiocco di frusta
s'ode lassù sul pennone
drappo di seta scosso.

Rossa come il cuore
verde come i prati
bianca come i gigli
la mia amata bandiera
sventola fiera.

Sono di tanti colori
svariate le...  leggi...

Solitaria felicità
Rivoltato,
come un calzino,
al riparo sto,
come una lumaca terrorizzata
che nella sua coclea
eterno rifugio si bea.

Rintanato,
come una testuggine
immobile sto,
tale la fredda roccia
che non sa della paura
e non conta...  leggi...

Maschera o vera identita'?
E' carnevale! esilarante festa delirante,
si dà sfogo alla pazzia con frenesia
geniali, seducenti, divertenti mascherate
tra balli, canti e bevute a spazzar la malinconia.

Per la mia mascherata
due maschere ho costruito,
nella prima un...  leggi...

Aghi
AGHI CONSUNTI
AI LATI DI VIOTTOLI GETTATI
INSANGUINATI ORINATOI OCCASIONALI
AGHI PAUROSI
SOTTILI AGUZZI
PARADISI D'ESTASI FINTI
CHIMICA LOBOTOMIA
GIOCHI DI FRECCETTE
SUGLI ALBERI FISSI BERSAGLI
DI FUGACE SPASSO
AGHI VELENOSI VIOLACEI...  leggi...

Hippopotomonstrosesquipedaliof obia
le parole son pasticcini
cosi' in fila paion soldatini,
in livrea danno essenza
al servizio con eleganza
son d'amore per il cuore
elegiache per l'anima
sono nere per la morte
lacrimose per patema.
le parole sono dolci
alla crema o al...  leggi...

PULSE Morganti Paolo

PULSE  Morganti Paolo
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Hippopotomonstrosesquipedaliof obia (14/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Eterea vita (23/09/2019)

PULSE Morganti Paolo vi propone:
 Dea (16/08/2011)
 Four loves for you (26/08/2011)
 Hippopotomonstrosesquipedaliof obia (14/01/2011)

La poesia più letta:
 
Djamballà il dio serpente (31/08/2011, 15537 letture)

PULSE Morganti Paolo ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di PULSE Morganti Paolo!

Leggi i 2386 commenti di PULSE Morganti Paolo


Leggi i racconti di PULSE Morganti Paolo

PULSE  Morganti Paolo su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 10/06/2013 al 16/06/2013.
 settimana dal 15/10/2012 al 21/10/2012.
 settimana dal 19/12/2011 al 25/12/2011.
 settimana dal 25/07/2011 al 31/07/2011.

Seguici su:



Cerca la poesia:



PULSE Morganti Paolo in rete:
Invia un messaggio privato a PULSE Morganti Paolo.


PULSE Morganti Paolo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il burlone - L’angoscia

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


PULSE Morganti Paolo

Poesia a tema sull'argomento 'Gli adolescenti tra sesso, droga ed esagerazioni'

Sesso droga e rock'n' roll... risalendo

Sociale
Arenati nella battigia oleosa d'un mare d'inverno,
spiaggiati mostri, ad esalar esanimi, l'anime
candidi di neve sabbiosa, presso l'atro antro dell'averno
smarriti nel vacuo senso di un attimo sublime.

Annichiliti liquefano nei bui vicoli, orinatoi
sudici e nauseabondi, vomitano la vita
le comparse dell'opera da tre soldi allestita,
rimestano nell'immondo stato di antieroi.

Storditi da cocktail sulfurei mefistofelici
l'anime a rallegrar, sulla scia di serpenti velenosi
strisciano le consunte ossa d'individui scheletrici
tracannando le magiche pozioni tra sguardi omertosi.

Assorditi dai decibel compulsivi ritmati
come pupi siciliani danzano stupefatti
dall'alba all'alba ruotano come criceti
nella ruota del sole, magica, stecchiti.

Illanguiditi dall'energia clorofilliana resina
allucinati dalla polvere di stelle lattiginosa
sbronzi dall'arsura dissetata liquorosa
esausti rivestono natura misogina.

Sesso droga e rock 'n' roll a buon mercato
delle pulci che danzano agli occhi d'allucinato
essere dopato, una mano si può tendere
ad aiutare, dall'inferno, la china a risalire.


Club Scrivere PULSE Morganti Paolo 10/09/2011 18:38| 8| 1386|


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Sara Acireale - Giovanni Chianese
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«...strabiliante descrizione dei mille modi per farsi male... per annichilire la ragione ed annacquare i sentimenti, esaltando false emozioni, dopate anch'esse... adolescenti a rincorrere l'eden fasullo, l'esaltazione a tutti i costi, una falsa forza, che invece priva d'ogni energia reale... poco a poco... come veleno instillato giorno dopo giorno... morte lenta, d'identità, non saper più chi si é...dove s'é lasciata l'anima... sì, una mano andrebbe data, ma è difficile smantellare i tanti pregiudizi dei benpensanti... che non sanno o non vogliono sapere, che l'aiuto parte sempre dal recupero della persona, con amore, dignità, e non dalla condanna di un atto, sintomo di un grande malessere... ai genitori, chiedeteVi NoN chi o cosa, ma Perché...e ascoltate»
Angela Fragiacomo (10/09/2011) Modifica questo commento

«Straordinaria ... parere mio: Sono figli di una società che ha distrutto valori, sogni e speranze ... prima di cambiare loro... cambiamo noi...
Abbiamo confezionato un bel mondo... sono foglie di alberi con radici marcie ... (Solo ed esclusivamente pensiero mio)
Sei grande! !»
Club ScriverePatrizia Ensoli (10/09/2011) Modifica questo commento

«Gli adolescenti di oggi hanno tutto ma a loro mancano dei punti di riferimento, delle basi solide che noi adulti non siamo stati capaci di dare. l'uso di droga non riconosce aspetti logici e razionali ma quelli più complessi della sfera emotiva. secondo il mio parere un ragazzo si droga per un BISOGNO inconscio di trovare una compensazione alla sua infelicità quotidiana... Instauratasi la tossicodipendenza la disintossicazione si dimostrerà ardua se il soggetto non sarà aiutato a superare le CAUSE che lo hanno condotto ad annichilirsi con la droga. bisogna presentare al ragazzo la scoperta di ALTERNATIVE valide. Soprattutto AMIAMOLI questi nostri ragazzi che vogliono farsi vedere "duri" ma che in realtà sono molto fragili.»
Club ScrivereSara Acireale (10/09/2011) Modifica questo commento

«Sono s'accordo con Patrizia Ensoli, per cambiare loro dobbiamo cambiare noi d'altronde l'esempio è sempre stato migliore di mille parole. E soprattutto facciamoli sentire meno soli: invece di atteggiarci a fustigatori dovremmo cercare di capirli... Argomento difficile, complimenti»
Fiammetta Campione (11/09/2011) Modifica questo commento

«un testo rifinito che ben si confà al tema trattato, sono in parte d'accordo con gli altri commenti e in parte dico che comunque l'uomo utilizza droghe dalla notte dei tempi ... e come un cancro che da sempre esiste e da sempre miete vittime... non sempre il contesto è la ribellione o la vacuità di valori... spesso è il risultato di una ricerca male interpretata di se stessi, con epilogo ovviamente distruttivo... l'autore con il suo inconfondibile stile ha ben evidenziato il problema e ben centrato il bersaglio.»
EnzoL (11/09/2011) Modifica questo commento

«Straordinario poetare a descrivere un party di una gioventù bruciata immersa in un misto di alcool, droga e assordante ritmo di una musica indiavolata.
E' la risultante di un'esistenza vissuta nel benessere, ragazzi che ormai saturi di ogni bene per provare nuove emozioni, sensazioni, vanno alla ricerca di paradisi artificiali, e a volte proprio in questi paradisi ci si ritrova faccia a faccia col diavolo che impassibilmente aspetta la mossa fatale. Agli adolescenti manca un punto di riferimento fondamentale, la famiglia, che da anni ormai non esiste più, sostituita da una scienza tecnologica lesiva dei valori.»
Giovanni Chianese (11/09/2011) Modifica questo commento

«Sempre più persi nella polvere maledetta i giovani usano cocaina per un sesso più intenso. L'hashish e la marijuana nella falsa convinzione di far perdurare la loro sensualità. L'ecstasy per aver maggior controllo e resistenza delle situazioni.
Se poi il tutto si annaffia con fiumi di alcool, il gioco della distruzione è presto fatto. Perdono ogni forma di paura e inibizione, ma anche il senso della realtà e spessissimo il triste risultato è la Morte. Notevole bellissima poesia degna di fiocco e segnalazione. Sei da leggere.»
Jade (11/09/2011) Modifica questo commento

«L'adolescenza è da sempre l'età più difficile, i pericoli ci sono sempre stati anche se potremmo dire che c'è stata un'evoluzione dei rischi a cui i giovani sono sottoposti ma ciò che è cambiata in toto, a mio avviso, è la famiglia. Se non ridiamo valore alla famiglia chi ne risente sono i giovani che sono sempre più disorientati perché hanno perso quelli che una volta erano dei punti di riferimento sicuri. A mio avviso i veri responsabili del loro vuoto siamo noi adulti.
Poesia incisiva, apprezzata.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (12/09/2011) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it