9404 visitatori in 24 ore
 696 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Brevissima

I’m quanta poesia in queste parole di Aram Saroyan... un mito . ... (continua)


La sua poesia preferita:
Il cappello di sghimbescio
Giunge molto tempo prima
che i'possa dall'uscio
metter piede fora sul tran tran conscio
d'affrontar onta e ghigni di chi null'ama.
Il mio proboscidato pachidermico naso
lo nascondo finché posso;
il mio fiuto fine e delicato
in versi e...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Bianchi conigli
Giù nei vicoli stretti urlano ingenui Roger Rabbit,
a frotte accorrono giovani Bobby,
brandendo i manganelli,
armeggiando...  leggi...

Principessa
Ho stretto i pugni, i denti,
grossi macigni ora sono polvere,
al colpo di vento mutano i mucchi, come le dune,
sabbia bianca battuta dal sole, accecante,
respiro con i tuoi baci, fresco sapore sulle mie labbra riarse.

Lastre granitiche di candido...  leggi...

La tea e il bamboo
Non può essere, nato da un germoglio,
un giunco sul bordo del fiume 
una tifa smossa da fole 
che piegano gli esili
steli,
sorretto da un fusto robusto
irrigato da provvide piogge
curato dal sole che la corteccia infortisce
è un bamboo 
dalla...  leggi...

Four loves for you
Indissolubile amore che nella famiglia aleggi
senza bisogna che si corteggi
è innata la catena che cinge
i famigliari nell'intrinseco Storge.

Variabile legame che unisce gli uomini
con grande complicità nell'allargata famiglia
di...  leggi...

Dea
Mi scosto dal tuo caldo corpo
lenzuola di cartapesta
graffiano le grida veementi
non bastano lisi ravvedimenti.

La mano serpeggia tra la seta
fruga tra le sinuose curve
al bollente confino del ricamo
intimo si accende di palpito.
Scosta il pizzo...  leggi...

Il buio e la luce
Come le stimmate
buie immagini impresse
il granitico masso di roccia
pesante
ostruisce l'atro antro
dell'umida grotta
dov'Egli nacque
dov'Egli oggi giace
funereo sepolcro.
Il gelido corpo inanimato
lacere carni
ferite profonde
sangue...  leggi...

Drappi d'onore
Alle folate impetuose del vento
schiocco di frusta
s'ode lassù sul pennone
drappo di seta scosso.

Rossa come il cuore
verde come i prati
bianca come i gigli
la mia amata bandiera
sventola fiera.

Sono di tanti colori
svariate le...  leggi...

Solitaria felicità
Rivoltato,
come un calzino,
al riparo sto,
come una lumaca terrorizzata
che nella sua coclea
eterno rifugio si bea.

Rintanato,
come una testuggine
immobile sto,
tale la fredda roccia
che non sa della paura
e non conta...  leggi...

Maschera o vera identita'?
E' carnevale! esilarante festa delirante,
si dà sfogo alla pazzia con frenesia
geniali, seducenti, divertenti mascherate
tra balli, canti e bevute a spazzar la malinconia.

Per la mia mascherata
due maschere ho costruito,
nella prima un...  leggi...

Aghi
AGHI CONSUNTI
AI LATI DI VIOTTOLI GETTATI
INSANGUINATI ORINATOI OCCASIONALI
AGHI PAUROSI
SOTTILI AGUZZI
PARADISI D'ESTASI FINTI
CHIMICA LOBOTOMIA
GIOCHI DI FRECCETTE
SUGLI ALBERI FISSI BERSAGLI
DI FUGACE SPASSO
AGHI VELENOSI VIOLACEI...  leggi...

Hippopotomonstrosesquipedaliof obia
le parole son pasticcini
cosi' in fila paion soldatini,
in livrea danno essenza
al servizio con eleganza
son d'amore per il cuore
elegiache per l'anima
sono nere per la morte
lacrimose per patema.
le parole sono dolci
alla crema o al...  leggi...

Paolo Morganti
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Il cappello di sghimbescio (27/08/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
Hippopotomonstrosesquipedaliof obia (14/01/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Alba (06/03/2024)

Paolo Morganti vi propone:
 Dea (16/08/2011)
 Four loves for you (26/08/2011)
 Hippopotomonstrosesquipedaliof obia (14/01/2011)

La poesia più letta:
 
Djamballà il dio serpente (31/08/2011, 20614 letture)

Paolo Morganti ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Paolo Morganti!

Leggi i 2386 commenti di Paolo Morganti


Leggi i racconti di Paolo Morganti

Paolo Morganti su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 19/10/2019
 il giorno 19/10/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 10/06/2013 al 16/06/2013.
 settimana dal 15/10/2012 al 21/10/2012.
 settimana dal 19/12/2011 al 25/12/2011.
 settimana dal 25/07/2011 al 31/07/2011.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Paolo Morganti in rete:
Invia un messaggio privato a Paolo Morganti.


Paolo Morganti pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il Servitore di due Padroni

"Il servitore di due padroni", noto anche come "Arlecchino servitore di due padroni", è una delle (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Paolo Morganti

La tea e il bamboo Amore
Non può essere, nato da un germoglio,
un giunco sul bordo del fiume 
una tifa smossa da fole 
che piegano gli esili
steli,
sorretto da un fusto robusto
irrigato da provvide piogge
curato dal sole che la corteccia infortisce
è un bamboo 
dalla potenza d’acciaio,  ingiallito dal sole,
ai rami spinati dei roseti legato,
un sostegno alle gracili tee 
che avvinte d’amore 
di dolce profumo lo adornano.

E la Madre assiste all’opera d’arte,
il connubio tra la fortezza
e la femminea beltà 
si compie perpetuo,
 si rinnova ogni nuova stagione 
nell’innocente modo di esistere
uno per l’altra 
nel naturale appartenersi
fino all’inverno ancora avvinghiati...
...AMARSI.


Paolo Morganti 21/05/2012 19:36| 12| 5381

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Il mio disegno a matita in bianco e nero per la poesia, l’ho fatto una intera notte in bianco.»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«ed è amore soggettivo, ma di primizie nell'assopire connubio che trae il verso come il battere del cuore, dove profumo delizia mantice di vita... che splendore ed in questo fantastico poetico mi elegio gli occhi ...complimenti è bellissima Poesia»
Club ScrivereSplendido Leotta Michele (21/05/2012) Modifica questo commento

«molto delicata la poesia, bella l'immagine del bamboo che sostiene la rosa, in natura nulla è creato a caso, così come l'amore è sostegno l'uno x altro, profonda complimenti»
Citarei Loretta Margherita (21/05/2012) Modifica questo commento

«La fragilità e la resistenza...
la bellezza e il sostegno e li...
dove è impensabile, nasce l'amore destinato a finire quando muore la vita.
Fantasia emozionale che regala una delicata e piacevole lettura»
Club ScriverePierangela Fleri (21/05/2012) Modifica questo commento

«versi che emozionano e sfiorano il cuore... ottimo verseggiare accompagnato da un sottofondo musicale indovinato...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (21/05/2012) Modifica questo commento

«Un connubio tra fragilità e potenza e da questo nasce l'Amore che si perpetua ad ogni stagione fino alla fine dei tempi. B E L L I S M A! Chapeau!»
Jade (21/05/2012) Modifica questo commento

«Un'accoppiamento insolito voluto dalle bizzarrie della natura. Mi vien spontaneo pensare, leggendo queste metafore dedicate alla natura stessa.
Elementi di per se diversi; per volere naturale s'intrecciano e si sostengono
a vicenda, pur nutrendosi delle rispettive diversità. Un connubio spontaneo, che si ripete nei suoi cicli vitali. Interessante bella.»
Club ScrivereDonnaFPgreeneyed (22/05/2012) Modifica questo commento

«La natura conosce sempre la strada, agisce l'amore nel modo più semplice, e questi versi coltive l'aspetto più alto dell'unione, la reciprocità...
Dolcissima emozione la lettura... piacevolissima!»
Angela Fragiacomo (22/05/2012) Modifica questo commento

«non posso che complimentarmi per l'opera esposta,
belle le parole, fantastiche (e sottolineo) le metafore utilizzate...
su tutto l'incipit è veramente grandioso, da grande Autore
ammirato e dir poco»
EnzoL (22/05/2012) Modifica questo commento

«Grande prova, versi che toccano ed emozionano
fragilità e forza = Amore
Metafore ricercate e belle, dove il tutto sfocia
nella reciprocità...»
Club ScriverePatrizia Ensoli (22/05/2012) Modifica questo commento

«L'aspetto importante di questa lirica è lo scambio, il sostegno che ci si dà vicendevolmente.
Metafore eccellenti per sottolineare un autentico rapporto d'amore, vivere uno per l'altro.»
Fiammetta Campione (22/05/2012) Modifica questo commento

«Forse semplicemente, l'Autore ha voluto paragonare un sentimento di Amore, il suo sbocciare, crescere fortificarsi, alla Vita di una pianta. In fondo noi siamo parte di un tutto e non siamo molto diversi dagli altri esseri viventi che popolano la terar. Così le piante e gli altri animali. Trovo delicata e molto piacevole questa Lirica.»
Garbofania (05/07/2012) Modifica questo commento

«Poesia di una bellezza rara, un poetare non comune che caratterizza l'Autore nelle Sue Opere, forte e fragile splendore, originale, piaciutissima»
Club ScrivereRaggiodiSole (16/11/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Amore
Astrazione
Noir d’estate
Lucciole
Il filo spezzato
Amore santo
L’alba di un nuovo amore
Pagine da amare
Senza materia
Immagino
Magico posto d’amare
Donna di cuori
Dichiarazione d’amore
Lascia che io ti ami
Girotondo
Nova
Stella cometa
Oltre
Radici
Il coraggio di amare
Jazz
Il tempo
Diamante
Un sogno d'amore
Un refolo d'amore
Due salamandre
Mille e non più mille
Acque dolci
Vera mente
Amore
Qui, ora e subito
Quando il sole sarà sopra di noi
Due cuori in dono
Sera d'estate, ti amo
AmandoTi
Nel centro dei margini
Un'asse dopo l'altra
Se c'è luce non c'è paura del buio
Dono d'amare
Libro d'amore
Ancoraggio
Cerchi di grano
Un nuovo amore, una nuova vita
Risveglio
Luce nel buio
Una favola, il tuo amore
Principessa
Scatola cinese
Dal filo di luce, al fascio iridato
C'è sempre Amore che scende impetuoso
In volo
Tutte dal cuore
Per niente semplice
Magico posto
Quante cose ho trovato
Sulla riva del fiume
Ascolta, guarda, ama
Era amore, sarà sempre amore
Dagherrotopie
Con le tasche vuote ed il cuore gonfio
Mare calmo
L'immaginazione dell'amore finito, perimetrale
Pochi colori tra luci soffuse
Bollicine che cercano ossigeno
Navigando, navigando, in un porto si giunge sempre
Uragano
I sogni, almeno quelli posso averli miei
Pure dopodomani, sempre
Sei Tutto, nulla possiedi
Mi son spogliato di tutto per rivestire cuori
Incondizionata mente
Accade
Ho ritrovato il tuo grande diario
Ancora, per sempre ascolto
Amore da bere
Ghiaccia di zucchero
Piccolo seme
Dipingimi, Amore
Il tempo non passa mai
Il mito
La notte ... che notte!
Tutto quello che vogliamo regalare
Basta un soffio e manca il respiro
Non ci sei mai
Amore subito in regalo
A passeggio con il tempo
Fino in fondo, tutto l'amore
Un luogo da sogno
Tutto quello che avevi
Oltre
Sensi
Due metà
Simbiosi
Fragranze
La soffitta
Il sesso degli angeli
Titoli di coda
Sapessi quanto mi ami impazzirei
Koh- i- noor
Mamie
Una semplice danza
Un bacio di sera
Risvolti
Riflessi d'alba
Sogni brillanti di amanti
Felicità
Forestierismi... Nell'armadio
Ampolle d'amore
Il parco dell'amore
Dettagli d'amore
Operazioni d'amore
Bonghi e ritmi palpitanti
Sogni ... E amore
Amore e natura
Non voglio udir il canto delle sirene
Finalmente il fior di loto è andato via
Gemme- Di... amanti
Da una piccola fiammella... cuori sfavillanti
Giù in strada!
Il colore dell'amore
Il fricandò di un desco frugale, ricco d'amore e di cuore
Arcade, pittore dell'amore
Una piccola favola... Furono giorni d'amore
Non si impara
Forse ho imparato a volare... Chissà!
Amore, amicizia e giorni e notti che corrono sui binari della vita
Verbi di Amore
Amore disciolto
Un bacio tira un altro bacio
Invisibile amore, riposto
Come le ali delle fate... impalpabili sogni
Natanti alla deriva
Ogni granello dorato, sabbia di mare, giorni d'amare
Preda fino a morire dell'amor catturato
Pescatore di perle
Folgorati dai lampi, fuggimmo!
Equilibrio difficile, di un amore teso sul filo di seta
Cotta
Così vicini, così profondi, mondi paralleli da non incontrarsi mai
Quel masso, quelle nenie, quei baci, quanti ricordi, Amore
Tra rovi e spine a cercar more, libero, selvaggio
Dolce, salato
A mare! A mare!
Cuori volanti
Introspezione di un amore terreno
Se resta chiuso non è ben accetto
Sarà solo un caso, un caso d'amore, che mi cresce come fiore in un vaso
Nel cuore mi resti, amore
Tra banchi e gessetti spezzati
La resa, tra mura abbattute
Il primo bacio
Uno spazio d'amore
Fiori al vento
Amare
Pasta di pane appena sfornata
Rari ricordi riaffiorano
Ancora
Sulle ali di un pensiero
Scusi... mi concede un ballo?
Io non ho paura del fuoco dell'amore
Amore caldo, la fine in uno zero assoluto
Ricordando i tanti regali
Scende la seta dell'amore di una sera
L'avamposto del nostro amore
Un amore così etereo, così avvitato nell'aere
Sotto il viburno
Dolce
Fino all'alba nuova
Amore alle soglie
Il canto di un guascone
Erranti pensieri d'amore
Una pergamena d'amore
C'è tanto amore da ascoltare
Ho sentito, senza vedere, l'amore
Un lux
Quanto vorrei onde smosse
Eros... o d'amore
Come un aquilone, ad un filo di seta, legata
More e lamponi
Non è di facciata
In un sogno, il cuore sbriciolami
Elisir di quintessenza
Per chi e per cosa?
Due ali e uno spicchio di luna
Dal cielo fin giù sulla terra, cade!
Il silenzio che gira attorno
Senza trono
Perduto senso
Fola d'amore
Ori e cuori semi d'amore
Tasselli
Anima mia
La follia degli dei
Porte aperte
Tra le Tue labbra
Amami
Il nostro posto
Terra! Terra!
L'ascolto
Il pianto
La luce
La voce
Fiamme di passione
Dall'altra parte del tramonto
In campagna
Fin dove arriva il mio cuore
Radiosa compagna
Un cielo d'estate
Due soli
Morir di Te
Il tuo sguardo
Occhi tra le dita strette
Esserci
Due fiammelle
Porte aperte
E sonda l'anima
Rombo di tuono
Momenti storici
Bacche di lentisco
Shhh! parla il cuore
E sondi nella sera decolorate valli
Sfere di neve
Sfaccettati
Stelle cadute
Fino all'ultimo... saluto!
Diamanti persi
Folate di vento
Lemniscata, il segno dell'infinito
Sera, magica illimitata sera
Inizio senza fine
E glissi... Rilucendo
Nelle acque specchiandosi
Cuori nel deserto
Dove l'Amore giunge perduta mente
Fiammate di profumo
Incontentabile
Tasselli d'amore
Ecco il bombo
Fino allo spuntone di roccia
Là dove nascono le orchidee
Tempra d'amore
Oltre il bacio del mare
La tea e il bamboo
Arpeggi
Care lettere d'amore
Il gioco dell'amore
Il regalo più bello
Oasi nel deserto
Al di là delle iridi
Ti ritorno
Che tesoro!
L'arciere ed il bersaglio
Desìo
Lì ti amai
Ho inciso un sogno nella roccia
Frutti maturi
Faro
Un desiderio
Sul bordo del fiume
Un soffio di Amore
Il regalo
L'isola vergine
Una fotografia
Fino al midollo
Scivolando verso la foce
Intreccio d'amore
Oltre il tempo, oltre lo sguardo
Stupido avaro
Abbracci di luce
Conoscerti
Dura Roccia Madre
Il bivacco
Amar perdutamente
C'è ...Ma non si vede
Montagne russe
Palloncini colorati
Un oasi di pace
Miniera
Singolar amore
Al nostro caffè
Il faro
Bolle
(In) fuso d'amore
Sull'Alfa rossa
Segnali di fumo
Il mio sogno
Aspettami
Il vento del destino
Telo rosso
Scende la sera
Non sono quello che pensi
Pirata
Panacea
Amore
Vana cecità
Il cercatore
Occhi capovolti
Ero ma ancora sono
Dallo spioncino
Su e giù passeggiando
Tessere
Consacrati al ricordo
Lati
Rodo dentro
Aita
Tra le mie rovine
Il cerchio della vita
Fino alla fine
Vele al vento
Il re della luna
Spettro
Fiamme libere
Aquilone
Aride lacrime
Sfuggirmi l'attimo
Ritorna
Pensarti
Sentimenti
Quanto
Limiti
Prendiamoci
Il lungo viaggio
Compito dà brividi
Ti prego
Angeli in soffitta
Etereo
Compìto amore
Sogno d'amore
Unico Senso
Amore è l'ora!
Altri tempi
Cuore d'oro
Il corpo e l'anima
Poche parole
Un amore da favola
Senza fine
Giochi di prestigioso amore
Porto
La relatività dell'amore
La visione
Lucciole e lanterne
Il riso abbonda dove c'è amore
Il magico legno
Il liocorno
Amo la sincerità
Mani serrate
Horama
Disìo
Pratoline
Sulla cresta dell'onda
Al sole! Al sole!
Lo Stradivari
L'erba voglio
Potere salvifico
Lettere d'amore
Un bagno d'amore
Parlami d'amore
Re Tantalo
Lemma dopo lemma
Oh mia Divina!
Eldorado
Cina, alba rossa
Stella alpina
Infinitesimale
Amore, è amore!
In volo
Almeno spero
Quel freddo neon
Araldica mente
Ti Amo
Sorella misericordia
Maturità
Casa dolce casa
Condizioni
Scarlatta
Amata dea
Il gobbo
Offro io
Four loves for you
Ultimo quarto
La strada
La notte e il giorno
Ancora
Ieri, oggi e domani
Amore straziato
Estate rosso fuoco
Fantasia fatata
Festa d'estate
Nessuno dorme
L'una di notte
Autostima
Cappio
Futuro
Cerchio d'amore
Valzer Viennese
Bacino d'amore
Ghiaccio bollente
Vuoto a perdere
Il sesto senso
Osare amore usare amare
Paradeigma

Tutte le poesie



Jason
 I suoi 9 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Il punto più freddo della città (giorno 1) (30/04/2019)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Contrappasso (22/01/2021)

Una proposta:
 
Il punto più freddo della città (giorno 6) (19/05/2019)

Il racconto più letto:
 
Il punto più freddo della città (giorno 5) (18/05/2019, 1151 letture)


 Le poesie di Jason



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2024 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it